Inter, Zazzaroni attacca Suning e difende Spalletti e Ausilio: “Zhang mi dica…”

Ivan Zazzaroni prende le difese di Luciano Spalletti e Piero Ausilio

di Redazione1908

Suning riflette. La proprietà cinese sta pensando di esonerare Spalletti per affidare lo step del definitivo upgrade ad Antonio Conte. Una scelta che non trova l’adesione di Ivan Zazzaroni, direttore del Corriere dello Sport:

Sarebbe ingiusto ‘liberare’ Spalletti” – scrive Zazzaroni – dal momento che ha ancora due anni e sta per centrare per la seconda volta consecutiva il principale obiettivo stagionale con una squadra nella quale Suning non mette più i milioni che tutti si attendevano. Allora mi chiedo: perché Zhang ha acquistato il club se, dopo la prima fase di coperture multimilionarie e spese talvolta imbarazzanti (Gabigol, Joao Mario e derivati), ha costretto Ausilio a fare i salti mortali per allestire organici di livello buono ma non da scudetto oltretutto con i vincoli e i limiti del fair play finanziario?”, scrive il direttore del quotidiano romano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy