L’Inter ha l’uomo dell’ultimo respiro: Ivan Perisic. Su sette gol, cinque…

L’Inter ha l’uomo dell’ultimo respiro: Ivan Perisic. Su sette gol, cinque…

L’Inter ha scoperto il suo uomo degli ultimi minuti: Ivan Perisic

di Riccardo Fusato, @FusatoRiccardo

L’Inter ha scoperto il suo uomo degli ultimi minuti: Ivan Perisic. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, infatti, cinque dei sette gol stagionali segnati in campionato dal croato sono arrivati negli ultimi 15’. E quei cinque centri hanno portato la vittoria di ieri sera (la quinta consecutiva in campionato per Stefano Pioli), perché il gol di Eder ai fini statistici può risultare ininfluente, quella di Udine, quella contro la Juventus, quella contro il Crotone (aprì lui i conti contro i calabresi, gara poi vinta 3-0) e il pareggio contro il Milan. In tutto sarebbero 9 punti. Perisic è a tutti gli effetti un’ala i cui gol pesano come quelli di un centravanti.

Non è banale, non è superficiale. Il croato potrà anche essere «sacrificato» in estate per arrivare magari a Marco Verratti, ma intanto può essere la molla per spingere la squadra verso il terzo posto, quello buono – come minimo – per giocarsi la Champions attraverso il playoff di agosto. Il tutto è inziato il 18 settembre contro la Juventus e, Bologna escluso, da lì in poi solo gol che valgono il successo. Il 6 novembre, con Stefano Vecchi in panchina e nel mezzo del passaggio di consegne tra Frank de Boer e Pioli, bisogna attendere il 39’ della ripresa per sciogliere l’ansia. E ovviamente tocca a Ivan.

(Gazzetta dello Sport)

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. antonio - 3 anni fa

    Qui ancora si parla di ” sacrifici ” per arrivare a qualcuno , non si vuole capire che con Suning i giocatori si cambiano solo se ritenuti non più utili , non per soldi .

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy