Malcom alla Roma? Anzi no, Barcellona. E’ successo anche quando c’era di mezzo l’Inter

Il destino di certi giocatori è cambiato all’ultimo momento e tra queste storie ce ne sono alcune nerazzurre

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

FRAIZZOLI COSA HAI FATTO

Malcom sta per prendere un aereo per Roma. Anzi no, ha preso un aereo in direzione Barcellona. Si chiamano Sliding Doors, si chiama destino, succede che a volte sembra tutto scritto e invece qualcosa, all’ultimo momento, cambia e cambia il corso della storia. Non è la prima volta che accade, il calciomercato è un po’ matto e sa regalare colpi di scena così. E’ successo anche quando di mezzo c’era l’Inter.

Michel Platini AS Roma v Juventus 1986

Nel 1979 all’Inter stava per arrivare un certo Michel Platini, ma allora in Italia non si potevano tesserare giocatori stranieri. Resta in Francia, verrà pagato dal club nerazzurro per un anno, e la stagione successiva si trasferirà a Milano. Era l’inizio di una bella storia tutta interista, ma il presidente Fraizzoli pensa che il divieto di tesserare stranieri duri più di un anno e quindi libera il giocatore che qualche anno dopo firmerà per la Juventus.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy