Moratti va in rosso per beneficenza: “Rilevanti erogazioni a favore di enti durante il Covid”

Milano Finanza ha parlato di erogazioni per un totale di 3.365 milioni per contrastare l’emergenza sanitaria

di Redazione1908

Anche in epoca di pandemia Massimo Moratti (primo azionista e presidente di Saras) ha dimostrato di avere un cuore grande, sostenendo enti e strutture attive nell’affrontare l’emergenza sanitaria di questi difficili mesi. Lo racconta Milano Finanza, evidenziando come l’enorme sostegno in campo sociale della famiglia dell’ex presidente dell’Inter abbia fatto registrare una perdita d’esercizio 2019-2020.

fotogramma Rai

È ciò che si evince scorrendo il bilancio della cassaforte dell’industriale della raffinazione del petrolio, che ha fatto segnare un rosso di 3,82 milioni. Questo l’incipit della relazione di bilancio della finanziaria, che nell’anno fiscale precedente aveva fatto registrare un maxi utile di 92,5 milioni per i dividendi (oltre 98 milioni) incassati dall’operazione avvenuta sul capitale di Saras: “Un risultato negativo che riflette le rilevanti erogazioni liberali, 3,365 milioni, effettuate soprattutto a favore di ospedali, fondazioni, associazioni e comitati nel periodo di emergenza epidemiologica Covid-19”.

(MILANO FINANZA)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy