Pioli: “Rigore per polpastrello, non si può. Per Valeri, ieri era fallo su Chiesa. E Gasp pensi a…”

Pioli: “Rigore per polpastrello, non si può. Per Valeri, ieri era fallo su Chiesa. E Gasp pensi a…”

Stefano Pioli torna sulla simulazione di Federico Chiesa

di Redazione1908

“La vittoria di ieri ha certificato il nostro buon momento ma e’ solo e’ un bell’inizio di stagione, c’e’ ancora tanto da lavorare”. Stefano Pioli fa il ‘pompiere’ e preferisce tenere i piedi ben saldi sul terreno nonostante la sua Fiorentina, vincente ieri con l’Atalanta, occupi le parti nobili della classifica.

Il mister viola torna sulle polemiche degli orobici per il rigore dato a Chiesa: “L’arbitro (Valeri, ndr) ha visto cosi’ – sottolinea Pioli ai microfoni di ‘Radio Anch’io Sport’, su Rai Radio1 – e ha pensato di non ricorrere al Var perche’ per lui c’era il rigore. Il Var deve cambiare la decisione dell’arbitro quando e’ decisamente sbagliata. Io mi sono lamentato per il rigore subito contro l’Inter perche’ non si puo’ fischiare un tocco con il polpastrello”.

Gasperini, l’allenatore dell’Atalanta, se l’e’ anche presa con Chiesa: “Io non mi permetto mai di parlare dei giocatori avversari e preferirei che anche i miei colleghi adottassero questo atteggiamento”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy