San Siro, CorSera: “In settimana Inter e Milan da Sala. Progetti. Saranno pronti a…”

San Siro, CorSera: “In settimana Inter e Milan da Sala. Progetti. Saranno pronti a…”

Il punto sulla questione legata allo stadio di San Siro

di Marco Astori, @MarcoAstori_

Tiene banco in queste settimane la questione legata al futuro dello stadio di San Siro. Inter e Milan necessitano di un impianto più moderno, ma gli ostacoli per la costruzione sono molteplici. Ristrutturare il Meazza? Per il Corriere della Sera è un’ipotesi che diventa sempre più complessa: “L’ipotesi di ristrutturare San Siro sta perdendo quota, per i costi alti, i tempi lunghi (si giocherebbe per anni in un cantiere), i mancati introiti e perché si dovrebbero disputare ogni settimana tre partite in un impianto a capienza ridotta. Lo stadio nuovo è la via scelta da quasi tutti i top club europei, ammodernare San Siro è come decidere di mettere il motore di una moderna Ferrari in una Fiat 127. Costruirlo però non sarà facile.

La prossima settimana Inter e Milan si vedranno, poi chiederanno al sindaco Sala un incontro. I punti legali da discutere sono molti, tra cui come indennizzare il Comune di Milano che con la demolizione di San Siro perderebbe un asset a bilancio e la Corte dei Conti non lo permetterebbe. Lo sanno bene i club e lo aveva spiegato il sindaco («Per buttarlo giù dovrei avere la proprietà del nuovo stadio). Non è detto debba essere la proprietà, può trattarsi di un affitto, di un indennizzo, di una partecipazione. Qualunque sia, una soluzione va trovata, il Comune non può (per legge) rimetterci dei soldi. I club lo sanno e stanno preparando delle proposte per superare il problema. La strada per abbattere San Siro e costruire un impianto nuovo è lunga, ma a fine aprile potrebbero già essere presentati dei progetti da valutare insieme al Comune. Luci a San Siro si accenderanno ancora, magari solo un po’ più in là”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy