San Siro, Milan e Inter scelgono una via unica. Da capire tempi e idee. Milano…

San Siro, Milan e Inter scelgono una via unica. Da capire tempi e idee. Milano…

Del futuro del Meazza si è parlato dopo l’evento di oggi per la presentazione di una partnership condivisa tra i due club

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Come vi abbiamo raccontato con il nostro inviato, questa mattina a Trezzo d’Adda, in occasione della presentazione della partnership con l’azienda Beretta, l’ad dell’Inter, Alessandro Antonello e il presidente del Milan, Scaroni, hanno parlato anche della questione San Siro. Nei giorni scorsi i due club hanno inviato una lettera al Comune di Milano nel quale hanno ribadito l’intenzione comune di pensare ad un progetto di ristrutturazione a patto che si tenga conto delle volumetrie, gli spazi che saranno utilizzati per la realizzazione di strutture e servizi per i tifosi nello stadio e attorno ad esso. A Skysport hanno parlato della questione Meazza e hanno spiegato che ci sarà ancora da capire se l’impianto verrà ricostruito o ristrutturato.

“Milan e Inter hanno deciso, come auspicato dal sindaco Sala, di seguire un’unica via e di abbandonare la strategia del passato fatta di idee divergenti. Da Palazzo Marino hanno dato massima disponibilità al dialogo per venire incontro alle necessità dei due club: il nodo è capire tempi, progetti e modalità. Poi c’è la questione delle volumetrie, che riguardano gli spazi dentro e attorno a San Siro che servono per la realizzazione di spazi commerciali e servizi e c’è da trovare un accordo anche su quello. Sullo sfondo la olimpiade 2026 con la candidatura di Milano che se venisse scelta avrebbe la cerimonia di apertura da organizzare e averla in un impianto moderno sarebbe il massimo”, spiegano a Skysport.

(Fonte: SS24)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy