Serie A, c’è un piano per portare a termine la stagione. Playoff? Sì, ma solo in un caso

Serie A, c’è un piano per portare a termine la stagione. Playoff? Sì, ma solo in un caso

Il piano dei presidenti dei club di Serie A per portare a termine la stagione

di Gianni Pampinella

Il campionato è stato sospeso fino al 3 aprile, ma ad oggi appare improbabile una ripresa della Serie in tempi brevi. La soluzione più probabile resta quella di tornare in campo a maggio e portare a termine il campionato. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, c’è un piano che però dovrà avere un via libera dalla Uefa martedì. “Bisogna che il forcing di leghe e federazioni convinca i dirigenti europei a rinviare l’Europeo. È la condizione indispensabile e per ora l’unico slalom possibile per mandare fino in fondo la stagione per club. Uno scenario probabile, non ancora certo. Tutti i club italiani sarebbero schierati sull’ipotesi salva campionato“, spiega il quotidiano.

Quanto all’ipotesi playoff/playout, la Rosea scrive: “Riscuote un prudente interesse ma solo come alternativa «estrema» se non si riuscisse a giocare tutte le partite. E poi il problema è la declinazione di questo tipo di soluzione: l’idea di lavoro della Roma è quella di un playoff scudetto a 12 (con playout a 8) o a 6, ovviamente una strada che non piace all’Atalanta; quella del Bologna di organizzare tre fronti: per il titolo/Champions, per l’Europa League, per il fronte salvezza-retrocessione. In modo da tenere tutti i club al lavoro. Lazio, Inter e Parma sono per salvare comunque la stagione. Sul come, cioè sulla variante playoff, si preferisce aspettare ancora qualche giorno.

(Gazzetta dello Sport)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy