FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

primo piano

Sheriff-Inter, la Primavera vola. Chivu: “Ci abbiamo creduto. E dentro un altro 2005”

Getty Images

L'Inter batte lo Sheriff 4-2 e prosegue nel suo cammino di testa nel girone D della Uefa Youth League. Real Madrid e Shakhtar inseguono

Daniele Mari

L'Inter batte lo Sheriff 4-2 e prosegue nel suo cammino di testa nel girone D della Uefa Youth League. Real Madrid (7) e Shakhtar (6) - oltre allo Sheriff (0) - inseguono alle spalle dei nerazzurri. Al termine della sfida disputata a Tiraspol, il tecnico dell'U19 Cristian Chivu ha parlato ai microfoni dei media presenti:

"Oggi la partita si era messa in salita, abbiamo subito gol su un errore individuale poi non siamo riusciti a segnare un calcio di rigore. A livello emotivo avremmo potuto pagare un po' di più, invece siamo rimasti in partita. Ci abbiamo creduto, abbiamo provato a fare gioco e siamo stati bravi a finire il primo tempo in vantaggio. Sono contento del risultato, era importante per i ragazzi e per come si è messa la classifica. Sono contento per i miei calciatori, che si tolgono belle soddisfazioni a giocare in campo internazionale. Poi, serve che crescano e capiscano i momenti di una partita; ma noi proviamo a farli entrare in campo sapendo che devono dare sempre il massimo e lo hanno fatto. Sono contento anche perché abbiamo fatto giocare un altro 2005 come Francesco Pio Esposito, il lavoro nel settore giovanile deve essere questo".

tutte le notizie di