Skriniar blindato all’Inter: stipendio raddoppiato e no a tutte le offerte. E non è finita qui…

Il difensore dell’Inter è anche candidato a raccogliere la fascia di capitano

di Andrea Della Sala, @dellas8427
Buone notizie per i tifosi dell’Inter: come preannunciato ieri da Sky, Milan Skriniar ha trovato l’accordo per prolungare il suo contratto col club nerazzurro fino al 2023: guadagnerà 3 milioni più bonus a stagione.
Il giusto riconoscimento per un giocatore arrivato in punta di piedi nell’estate 2017 e diventato fin dalla preparazione estiva una colonna della difesa nerazzurra. Fra l’altro Skriniar è candidato da molti a raccogliere la fascia di capitano oggi finita ad Handanovic, alla fine dell’avventura del portiere o chissà, magari prima se in estate si deciderà di cambiare le gerarchie. Anche perché di certo Skriniar farà ancora parte dell’Inter in una super difesa completata da De Vrij e il futuro acquisto Godin. Lo slovacco è richiestissimo, è senza dubbio il giocatore nerazzurro con più corteggiatori alle spalle. Nelle scorse settimane il Manchester City è tornato a bussare alla porta del club di Corso Vittorio Emanuele II: gli inglesi avevano sondato il terreno già nel gennaio 2018, ma i 65 milioni proposti erano stati rispediti al mittente (e il City virò sul francese Laporte, strappato all’Athletic Bilbao proprio per 65 milioni). Oggi Skriniar vale 100 milioni e di certo l’Inter non si sederà a trattare con nessuno se non verranno messi sul tavolo almeno 80 milioni”, si legge su Tuttosport.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy