SM – Inter, la rincorsa di Spalletti: Conte allontanato. Tutto è iniziato in una data precisa

L’attuale allenatore nerazzurro ha ancora delle possibilità di rimanere sulla panchina dell’Inter

di Marco Macca, @macca_marco

Fino a qualche settimana fa, il futuro di Luciano Spalletti sembrava segnato. L’ombra di Antonio Conte non solo aleggiava sulla panchina nerazzurra, ma al contempo si materializzava a grandi passi. Ora, invece, tutto pare di nuovo in discussione. L’attuale allenatore dell’Inter ha ancora delle carte da giocarsi e delle possibilità di guidare la squadra anche nella prossima stagione, tanto che, secondo Sport Mediaset, avrebbe instillato dei dubbi in Steven Zhang, presidente nerazzurro, ma anche nel resto delle dirigenza interista. Tutto iniziato nella mossa vincente di Matias Vecino trequartista nel derby del 17 marzo. Scrive Sport Mediaset:

Lo Spallettone ha preso la rincorsa… da quasi spacciato con l’ombra di Conte con i contorni sempre più definiti, vincendo il derby con la mossa Vecino trequartista ha cominciato una risalita importante che gli ha permesso di riguadagnare posizioni su posizioni alla voce riconferma. Nell’ultimo mese è riuscito così a instillare parecchi dubbi sia nella famiglia Zhang sia nella dirigenza nerazzurra capitanata da Beppe Marotta, che solo qualche settimana fa sembravano decisi a un cambio radicale. Lucio si è prima di tutto ripreso il terzo posto, blindandolo con una corazza di una certa consistenza, 5 punti sul Milan e 6 sulla Roma rappresentano una bella dote da amministrare nelle ultime 5 giornate(…). Il caso Icardi l’ha segnato parecchio, ma Spalletti è riuscito a tenere la barra dritta del suo spogliatoio non facendo nessuna concessione e facendo rispettare i suoi principi”.

(Fonte: sportmediaset.mediaset.it)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy