Spalletti a Sky: “Icardi? Era convocato, ma non è voluto venire con la squadra. La scelta…”

Spalletti a Sky: “Icardi? Era convocato, ma non è voluto venire con la squadra. La scelta…”

Le dichiarazioni dell’allenatore nerazzurro al termine della conferenza stampa che precede Rapid Vienna-Inter

di Gianni Pampinella

Prima della conferenza stampa che precede Rapid Vienna-Inter, Luciano Spalletti ha parlato ai microfoni di Sky Sport. Queste le dichiarazioni dell’allenatore nerazzurro: “Icardi? Su questo episodio visto che c’è una partita importantissima di mezzo, poi si avrà tempo di chiarirlo soprattutto i dirigenti e la società. È stata una decisione difficile e dolorosa, assolutamente condivisa da tutte le componenti e presa esclusivamente per il bene dell’Inter e della squadra. La mancata convocazione? È lui che non è venuto con la squadra, era convocato. Certamente gli è dispiaciuto e ci è rimasto male, però nella mia intenzione dopo Parma di parlare quello che è successo è chiaro che evidenzia che c’era qualcosa da doverne parlare. È chiaro che io non mi interesso di contratti, abbiamo i direttori che li sanno fare benissimo. La trattativa sul contratto penso vada avanti. Noi adesso dobbiamo esclusivamente pensare alla partita, ci sono situazioni nel calcio come nella vita che non ripassano più. Noi siamo venuti per giocare una partita e fare risultato contro una squadra difficilissima. Poi c’è anche la componente che in questo momento non sappiamo come stanno loro visto che ultimamente non hanno giocato. La reazione della squadra? La decisione è stata presa nel momento che andava presa, è stata ragionata bene, è stata una decisione sofferta da parte nostra. Chi ti vuole bene ti dice la cosa com’è, non si ha dubbi che la squadra reagisca nel modo più corretto possibile. Queste cose che gli girano intorno disturbano lui e anche la squadra. Noi però abbiamo da mettere tutte le attenzioni possibile sull’andamento della partita“.

(Sky Sport)

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13898642 - 5 mesi fa

    Vincete e sentirete che silenzio!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy