Spalletti, messaggio ai singoli per ricompattare l’Inter: “Nainggolan acquisto e Icardi…”

L’allenatore nerazzurro ha sottolineato quanto siano importanti le caratteristiche dei suoi uomini per fare punti quando il gruppo fa fatica

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Questa mattina l’Inter ha lavorato alla Pinetina e ha fatto lavoro di scarico dopo il pari di ieri contro il Sassuolo: si lavora ora in vista della gara contro il Torino. Un pareggio che ha dimostrato la poca brillantezza della squadra di Spalletti che ha chiesto ai suoi di fare di più anche dal punto di vista dell’impegno dei singoli: «Non serve sempre che qualcuno venga ad aiutarti, serve di più se si pensa ad uno spunto, al saltare l’uomo». Non sembrava una frecciata diretta a qualcuno in particolare, il mister voleva semplicemente sottolineare l’importanza dei singoli per la valorizzazione del lavoro di gruppo sulla strada verso l’obiettivo ‘qualificazione Champions’ che è da proteggere e blindare.

Nella gara di ieri c’è stata poca incisività soprattutto in avanti e anche Nainggolan, entrato nel secondo tempo, non è riuscito a dare una sterzata alla partita e sembra un calciatore lontano dalla migliore condizione. «Bisogna continuare a lavorare e a mettere altra roba nei muscoli e nel motore per andare forti». L’allenatore crede ancora nel giocatore che ha fortemente voluto: «E’ un acquisto importante nel prossimo futuro».

La gara di ieri è stata un passo indietro anche per Maurito Icardi e ad un certo punto ieri qualcuno si è chiesto se non sentisse la pressione dei discorsi sul rinnovo di contratto. «Secondo me lui non soffre le pressioni è uno che ha le spalle di Ibrahimovic, ha spalli forti, è forte da un punto di vista mentale e caratteriale», ha spiegato mister Spalletti sottolineando dunque che una partita storta ci può stare anche per chi con i suoi gol trascina sempre la squadra. Per quanto riguarda il prolungamento di contratto di cui si parla da tempo, i fari al momento si sono spenti con le dichiarazioni di Marotta che ha ribadito come la volontà dell’Inter sia quella di trattenere il giocatore ed essendo volontà dell’attaccante quella di restare in nerazzurro, alla fine l’accordo verrà trovato e questa settimana potrebbe essere decisiva per un primo appuntamento.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy