Stampa UK – L’Arsenal aveva fatto una promessa a Perisic, ma il club era stato chiaro. L’Inter…

Stampa UK – L’Arsenal aveva fatto una promessa a Perisic, ma il club era stato chiaro. L’Inter…

Il giornalista inglese David Ornstein ha raccontato come è andata la trattativa tra il club inglese e il croato

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

David Ornstein è un giornalista inglese, corrispondente per la BBC, che ha raccontato, come riporta il Daily Express, cosa è successo a gennaio tra l’Arsenal e Ivan Perisic, come mai alla fine è rimasto all’Inter. Queste le parole del cronista sportivo:

«Mi era stato detto che l’Arsenal avrebbe cercato un esterno e un altro centrocampista. Su Denis Suarez mai avuto dubbi fin dall’inizio, ma quel punto non sapevo chi sarebbe arrivato tra Carrasco, Nkunku e Perisic. I nomi che sono usciti col passare del giorno. Quando mancava una settimana alla fine del mercato di gennaio, il club inglese ha avvicinato i rappresentanti di Perisic e successivamente l’Inter. Anche se i Gunners sembravano tranquilli sulla riuscita della trattativa, poi le cose si sono fatte difficili per l’esterno. Non chiede un trasferimento, smette di allenarsi e rischia il suo rapporto con un club importante come l’Inter se pensa di non essere accontentato. Il croato ha sicuramente pensato che sarebbe andato all’Arsenal e che un accordo si sarebbe trovato. Il club inglese era in contatto diretto con il croato e gli aveva comunicato che avrebbe fatto di tutto perché l’affare si realizzasse. Quello che è stato chiaro a tutti è che l’Arsenal aveva messo in chiaro con tutti i giocatori loro obiettivi si potevano acquistare solo con prestito e diritto di riscatto. Lo hanno proprio detto ai giocatori che erano nel loro mirino. Anche se sono stati creativi nell’offerta che hanno fatto per Perisic, so per certo che avevano offerto il prestito con diritto di riscatto con l’inserimento nel contratto di una clausola che prevedeva una multa in caso l’acquisto non ci fosse stato a giugno. Ma l’Inter era interessata alle garanzie sull’obbligo di riscatto».

(Fonte: express.co.uk)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy