Suning infuriata con Ramires: a gennaio no al taglio ingaggio per l’Inter, ora con la Lazio…

Suning infuriata con Ramires: a gennaio no al taglio ingaggio per l’Inter, ora con la Lazio…

Il brasiliano è nel mirino della Lazio, ma Suning non vuole lasciarlo partire

di Andrea Della Sala, @dellas8427
Dopo essere stato nel mirino dell’Inter, Ramires è ora un obiettivo della Lazio. Ma il brasiliano è di proprietà dello Jiangsu Suning, stessa proprietà dell’Inter, ed è proprio questo a rendere difficile l’operazione ai biancocelesti. Dopo i bisticci per l’affare De Vrij, lo Jiangsu non vuole cedere il brasiliano prima del 31 dicembre 2019, data di scadenza del suo contratto, minacciando anche di lasciarlo fermo. A Suning non è piaciuta la richiesta di Ramires di ottenere la rescissione per andare alla Lazio, dopo che a gennaio aveva rifiutato il taglio dell’ingaggio per passare all’Inter. I cinesi sono infuriati con Kia Joorabchian, uno dei manager del centrocampista.

Questo il punto della situazione secondo il Corriere dello Sport “Ramires si difende così: è fuori lista, non è stato tesserato per la nuova stagione, iniziata a marzo, non si è presentato in ritiro, è fuori squadra. Si sono disputate già dodici gare. Ramires non ha giocato con Capello (prima dell’esonero) né con Cosmin Olaroiu (tecnico subentrato al posto di don Fabio). Lo Jiangsu ha tesserato quattro stranieri, l’ultimo è stato Eder (ex Inter). R7 è il quinto, non ci sono motivi tecnici né finanziari per tenerlo sotto contratto. Suning, prima di Eder, ha iscritto alla Super League Alex Texeira, Boakye e Paletta (ex Milan). Ramires, in pratica, non può giocare, dunque vuole lasciare il club. Lo Jiangsu può anche tenerlo “prigioniero” fino al 2019, rischia di andare incontro ad una causa. L’ultima partita di R7 risale al gennaio scorso, in Coppa, è una presenza legata alla penultima stagione. In ogni caso, che resti o meno, i cinesi perderanno l’investimento del gennaio 2016: 28 milioni di euro riconosciuti al Chelsea. Possono solo risparmiare un anno e mezzo di ingaggio, circa 15 milioni di euro”. Ramires attende notizie da Kia; oltre alla Lazio ci sono anche alcuni club di Premier sulle sue tracce. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy