Suso: “Sono stato vicino all’Inter all’epoca di Spalletti. Lui mi aveva detto…”

Il giocatore di proprietà rossonera, in prestito al Siviglia, ha raccontato di essere stato vicino al club nerazzurro

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Suso ha rilasciato un’intervista in collegamento su Skysport e ha parlato della sua esperienza in Italia, al Milan. Tra le tante cose raccontate c’è stata anche questa: «Sono molto allenato a Milano e al calcio italiano, a tutto quello che riguarda l’Italia. Mi ha fatto diventare un giocatore. Mi piacerebbe tornare lì. Ho passato sei mesi bellissimi. Se è vero che mi ha cercato l’Inter e sono stato vicino ai nerazzurri quando c’era Spalletti? E’ vero che avevamo parlato con Monchi della Roma, ma non era un discorso reale. Con l’Inter invece c’era stata un’offerta ed è vero che avevo parlato con Spalletti. Voleva andassi all’Inter, mi aveva detto che sarei stato un giocatore importante e che sarei diventato con lui un calciatore migliore. Giocavano benissimo in quel momento. Il loro sistema di gioco si adattava benissimo a me e lui era un grande allenatore. Ma mi spiaceva cambiare squadra. In Spagna è brutto cambiare da una squadra all’altra. Non cambiavo casa e non avrei dovuto fare il trasloco». 

(Fonte: SS24)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy