Barcellona, offerta faraonica per convincere Ter Stegen. Inter pronta: se non rinnova…

Il portiere tedesco non ha ancora deciso il suo futuro

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Marc-André ter Stegen, Barcellona, Getty Images

Uno dei temi caldi in casa Barcellona è il rinnovo del contratto di Marc-André ter Stegen: il portiere tedesco, in scadenza a giugno 2022 e attualmente indisponibile, lo scorso inverno non ha trovato l’intesa con i catalani per il prolungamento, e diversi club hanno cominciato a sondare la situazione. Tra questi, secondo Tuttosport, ci sarebbe anche l’Inter, bisognosa di trovare un sostituto di Handanovic.

Inter, assalto a Ter Stegen

OFFERTA FARAONICA – “La cupola blaugrana è ottimista, perché sicura di aver convinto Ter Stegen ad accettare un aumento graduale del proprio ingaggio che, dagli attuali 5 milioni netti lieviterà – se e quando il Covid-19 lo permetterà – fino a quota 18. Una cifra che lo renderebbe il portiere più pagato al mondo e, allo stesso tempo, uno dei calciatori più pagati dell’intera rosa blaugrana. Allo stesso tempo, la durata del contratto si allungherebbe di tre anni: dal 2022 al 2025“.

INTER ALLA FINESTRA – “Se è vero che Ter Stegen ha sempre messo il rinnovo con il Barça in cima ai propri desideri, è altrettanto vero che negli ultimi mesi ha incassato con piacere le lusinghe della maggior parte dei top team europei che gli hanno promesso un ingaggio faraonico nel caso in cui dovesse decidere di non accettare l’offerta del Barça e lasciare la Catalogna a parametro zero. Tra queste anche quelle dell’Inter che, non a caso, ha già raggiunto un accordo di massima per il rinnovo del contratto di Samir Handanovic fino al giungo del 2022. Da quel momento in poi i nerazzurri avranno bisogno di un sostituto all’altezza dello sloveno e non c’è dubbio che l’attuale numero uno del Barça lo sarebbe“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy