TMW – Inter, Mourinho quello più semplice da prendere. Un nome nuovo è la prima scelta di Zhang

Le ultime sul futuro della panchina nerazzurra

di Daniele Vitiello, @DanViti

Si parla del futuro della panchina dell’Inter, con l’addio sempre più probabile di Luciano Spalletti a fine stagione, su TMW: “Al momento il nome più semplice da raggiungere è José Mourinho, tecnico del Triplete, che è caldeggiato alla dirigenza da Javier Zanetti e Massimo Moratti. L’extrabudget che Suning ha approntato per il prossimo allenatore varrebbe pure per il tecnico portoghese che potrebbe abbassare le proprie richieste dopo anni ben oltre i 10 milioni a stagione. Mourinho sarebbe molto felice di tornare, la perplessità c’è, da parte di Marotta, che vorrebbe un profilo più gestibile e con meno credito nei confronti dell’ambiente. A libro paga del Chelsea, con penali alte in ballo, il tecnico sta alla finestra, nonostante sia l’opzione preferita da Marotta, che lo ha già avuto alla Juventus. Tutte le big italiane lo stanno seguendo con attenzione, per ora non è convinto di accettare un club e, Juve a parte, non ha la certezza di giocare la Champions League. In più ci sarebbe Pochettino: condizionale d’obbligo per un rinnovo appena firmato, sarebbe  ma ha una clausola rescissoria da 40 milioni di euro. A meno che il Tottenham non fallisca l’aggancio alla zona Champions: in quel caso qualcosa si potrebbe muovere”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy