TS – Inter quasi in Champions: i meriti sono soprattutto di un calciatore

TS – Inter quasi in Champions: i meriti sono soprattutto di un calciatore

L’analisi proposta dai colleghi di TuttoSport

di Daniele Vitiello, @DanViti
Esultanza giocatori Inter
 
L’edizione odierna di TuttoSport ha ripercorso quella che è stata l’annata nerazzurra fino a questo momento, a soli tre punti dalla riconferma in Champions League dopo la stagione scorsa. I meriti, secondo i colleghi, sono da attribuire soprattutto ad un calciatore: “Se l’Inter (come tutto fa pensare) arriverà in Champions, dovrà ringraziare soprattutto Ivan Perisic. In primavera il croato – che a gennaio aveva personalmente chiesto la cessione a Steven Zhang – è rifiorito, come certificano i 4 gol segnati nelle ultime 7 partite: prima del Chievo aveva infatti impallinato nel rush finale di stagione Genoa, Frosinone e Roma. Continuità di rendimento che è arrivata, forse non a caso, dopo la degradazione di Icardi: il croato è sempre stato tra i più critici verso l’ex capitano e l’auto-esclusione dell’argentino è stata la molla che ha responsabilizzato Perisic, ritrovatosi – suo malgrado – a essere tra i leader della fronda anti-Icardi. Una lotta intestina che non ha avuto né vincitori né vinti ma che ha rafforzato uno spogliatoio che rischiava di sgretolarsi dopo l’eliminazione dalla Champions a opera del Psv. Da lì è seguito il solito letargo nerazzurro che ha contrassegnato il biennio spallettiano e a gennaio Perisic, evidentemente svuotato per l’ennesima stagione senza vincere trofei, ha chiesto la cessione. Nessuna offerta ha soddisfatto l’Inter e il croato – che si era promesso al Tottenham – si è dovuto reimmergere nella realtà nerazzurra. A recuperarlo alla causa ha provveduto Spalletti: impresa facile, considerato che l’uomo di Certaldo ha sempre fatto giocare Perisic anche nei periodi più bui perché ne ha sempre apprezzato il phisique du role da calciatore europeo”.
 
2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13898642 - 7 mesi fa

    È quel quasi che ci preoccupa!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-14260324 - 7 mesi fa

    Certo, un grande “professionista”, sono anni che in campo cammina e adesso si è acceso? Parliamo di cose serie….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy