United, giocatori felici per la partenza di Sanchez: il motivo. Uno avrebbe addirittura detto…

United, giocatori felici per la partenza di Sanchez: il motivo. Uno avrebbe addirittura detto…

Il cileno non era ben visto dai compagni in Inghilterra a causa del suo ingaggio monstre

di Marco Astori, @MarcoAstori_
United, giocatori felici per la partenza di Sanchez: il motivo

La trattativa per il passaggio di Alexis Sanchez all’Inter si è prolungata più di quanto ci si aspettasse per una ragione su tutte: l’ingaggio monstre del giocatore al Manchester United. I due club, infatti, hanno lavorato a lungo per concordare le percentuali da pagare all’attaccante cileno, non potendo i nerazzurri garantire i 20 milioni stagionali percepiti dall’ex Arsenal in Inghilterra. Ma questa cifra era anche mal vista nello spogliatoio dei Red Devils: secondo quanto riporta il Sun, infatti, gli ormai ex compagni di Sanchez a Manchester “sono stati molto felici di aver visto partire il centravanti”. Un giocatore, riporta il tabloid, contrariato per lo stipendio del classe ’88, avrebbe dichiarato: “Non è Messi: non capisco perché sia pagato così tanto”. Un altro motivo per cui Sanchez, dunque, avrebbe spinto per lasciare lo United: e un motivo per cui lo United avrebbe spinto per liberarsene.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy