West: “Milan? Nel cuore solo l’Inter. Moratti? Che uomo con Kanu, ma la gente non sa…”

L’ex difensore nerazzurro si è raccontato alla Gazzetta dello Sport

di Marco Macca, @macca_marco

Il Milan fu una soddisfazione, ma dico questo: cari amici interisti, solo voi siete nel mio cuore“. Inizia così l’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport di Taribo West, indimenticato difensore dell’Inter tra il 1997 e il 1999. Un personaggio unico per stravaganza e look (ricordate le sue treccine nerazzurre?). L’ex giocatore ha raccontato alcuni aneddoti risalenti alla sua esperienza a Milano. Ecco le sue parole:

INTER – “Porto nel cuore tanti momenti. Sono passati 20 anni, ma sembra ieri. Esperienza incredibile, non è da tutti condividere lo spogliatoio con campioni come Zamorano, Zanetti e Ronaldo. Amici veri. E non dimentico Bergomi. Lui e Pagliuca mi aiutarono a inserirmi in una realtà per me completamente nuova“.

MORATTI – “Papà Massimo, che uomo! Ha un cuore grande così. Il Presidente è un uomo impressionante, gli devo tanto. Con Kanu fu straordinario (disfunzione cardiaca congenita, l’ex patron pagò l’intervento chirurgico per la sostituzione di una valvola aortica, ndr), ma ci sono molte altre storie che la gente non conosce. Moratti ha aiutato tanti calciatori in difficoltà. È uno dei presidenti migliori nella storia del calcio, forse il numero uno“.

SIMONI – “An incredible man! (Testualmente, ndr). Ho lavorato con tanti bravi allenatori in carriera, ma nessuno è come lui. Persona enorme, fondamentale per la mia crescita“.

(Fonte: la Gazzetta dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy