Zanetti: “Mou e Spalletti? Sono diversi, ecco in cosa. Lautaro è giovane, ma ha…”

Zanetti: “Mou e Spalletti? Sono diversi, ecco in cosa. Lautaro è giovane, ma ha…”

Le parole del vicepresidente nerazzurro dal “Festival dello Sport”

di Gianni Pampinella

A pochi minuti dall’inizio del “Festival dello Sport” dedicato all’Inter del Triplete, Javier Zanetti ha parlato ai microfoni della Gazzetta dello Sport. “Nel momento della vittoria eravamo tutti felice per quello che avevamo fatto. Moratti si meritava più di tutti questo traguardo per tutti gli sforzi fatti, e non solo quelli economici. Rimarrà sempre nella storia per il cuore e la passione che ci ha messo“, ha detto il vicepresidente nerazzurro. Poi a Zanetti viene se in Spalletti c’è qualcosa di Mourinho: “Sono due allenatori diversi perché ognuno interpreta il calcio alla sua maniera e hanno anche una personalità diversa. Credo che Spalletti stia facendo un ottimo lavoro con noi e speriamo possa continuare così.

Higuain e Icardi, chi è il più forte? Entrambi sono grandissimi attaccanti, 2 giocatori di grande qualità e per questo ci sarà un derby ricco di gol.

Lautaro? Parlavamo da tantissimo tempo di Lautaro con Milito, quando abbiamo visto l’opportunità di imbastire una trattativa, lo abbiamo fatto. È un ragazzo giovane ma le cose che ha dimostrato fino adesso fanno sperare in un grandissimo futuro. Insieme con Icardi? Deciderà il mister, ma credo che quando ci sono grandi giocatori possono giocare sempre“.

(Gazzetta dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy