Zenga: “Inter, sono emozionatissimo. Il premio lo metti in bacheca, ma l’amore della…”

Zenga: “Inter, sono emozionatissimo. Il premio lo metti in bacheca, ma l’amore della…”

Le parole del portiere ai microfoni di Inter TV

di Sabine Bertagna, @SBertagna

Walter Zenga è il primo giocatore ad entrare nella Hall of Fame dell’Inter. Ai microfoni di Inter TV non nasconde l’emozione: “Sono emozionatissimo. Il sogno di un bambino che si trasforma in realtà. Partire da bambino e arrivare fin qui vuol dire che i sogni diventano realtà e che chiunque può diventare importante per la società per cui tifa. Non mi ricordo chi c’era in campo: Vieri o Bordon. Io volevo diventare portiere dell’Inter. Avrei voluto giocarne 4000 di partite all’Inter. Questo premio e l’amore dei tifosi sono cose bellissime. Il premio bello lo metti in bacheca, ma l’amore della gente non ha prezzo. Ci sono giocatori che arrivano giocatori da altri club e diventano interisti, io sono nato interista. E’ quello che il tifoso idealizza per vedere realizzati i sogni che ha. E’ pazzesco come a San  Siro sembra che io abbia smesso di giocare qualche anno fa.Quando nasci interista hai la fortuna di andare nei Boys, andare in trasferta, diventare tu il difensore del tuo amore. 473 partite e sono tante volte. Le ricordo una a una.”

(Inter TV)

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Nuzzo62 - 2 anni fa

    GRANDISSIMO E MERITATISSIMO UOMO RAGNO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. bignam - 2 anni fa

    Numero Uno fra grandissimi numeri Uno, che storia

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy