FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Altobelli: “Inter, se perdi addio scudetto. Per battere il Napoli servirà…”

Getty Images

L'ex attaccante nerazzurro dice la sua in vista del big match di sabato: "Mi piacerebbe fosse una partita scudetto, ma non lo è"

Fabio Alampi

Alessandro "Spillo" Altobelli, intervenuto ai microfoni di Radio Marte nel corso del programma "Marte Sport Live", ha detto la sua su Inter-Napoli: "Match scudetto? Magari! Come tifoso dell'Inter, ma mi piace anche il Napoli, vorrei che fosse una partita scudetto per l'Inter, ma per l'Inter non lo è. Ha uno svantaggio già di 7 punti con il Napoli, se dovesse perdere è praticamente tagliata fuori. Per l'Inter è una partita importante, una gara da dentro o fuori, non può permettersi un passo falso. Questo non è un Napoli facile da incontrare, su 12 partite ne ha vinte 10 e pareggiate 2, non ha ancora perso in campionato e ha la miglior difesa, ha incassato solo 4 gol. Mentre l'Inter ha un grosso problema con le squadre di alta classifica: ha perso con la Lazio, ha pareggiato con Milan, Juventus, Atalanta e Fiorentina, non ha mai vinto uno scontro diretto. Il Napoli è una grandissima, per fare risultato deve fare la partita che quest'anno non ha ancora mai fatto".

"Chi può fermare Osimhen? Dovrebbe giocare Ranocchia, se lo dividerà con Skriniar. Osimhen è un ottimo attaccante, non è facile da marcare, e dentro l'area di rigore ha freddezza, sceglie sempre la soluzione migliore. Se il Napoli gioca nello spazio, allora Osimhen può mettere in difficoltà Skriniar e Ranocchia".

"Che accoglienza ci sarà per Luciano Spalletti? I tifosi non si dimenticano che ci ha riportati in Champions League, non si dimenticano che ha mandato via Mauro Icardi. Penso che Spalletti verrà accolto come tutti gli altri ex. Mi auguro che gli venga riservato il giusto tributo, se lo è meritato".

tutte le notizie di