FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Attacco Inter, reparto al top: il plus può regalarlo Correa. Dopo la sosta…

Getty Images

In questa prima parte di stagione Dzeko non ha fatto rimpiangere Lukaku. Adesso Inzaghi aspetta il decollo di Correa

Gianni Pampinella

La partenza di Romelu Lukaku, riferimento offensivo delle ultime due stagioni, poteva creare un grosso buco nell'attacco dell'Inter. Un buco fin qui coperto alla grande dalla coppia Dzeko-Lautaro, 11 gol in sette partite. "E in generale la sensazione di una squadra che è sempre in grado di costruire situazioni pericolose per gli avversari: le due partite di Champions con Real e Shakhtar, chiuse con zero gol, sono state una collezione in serie di chance fallite. Ergo: l’Inter sa come arrivare con relativa facilità dalle parti del portiere avversario", sottolinea la Gazzetta dello Sport.

 Getty Images

"Possibili problemi in vista? I rientri tardivi di Lautaro dalle gare con l’Argentina, come per il match con la Lazio tra 10 giorni (ma se arrivasse un giallo....). E la gestione fisica di Dzeko, che certo non può giocare tutte le partite. Il plus, al netto di un Sanchez polemico, può regalarlo Correa. È l’uomo che Inzaghi ha voluto a tutti i costi, pagato 30 milioni: un esordio da sogno a Verona, poi un infortunio a frenarne il decollo. Dopo la sosta scatterà il suo momento: con lui a pieno regime, anche Lautaro e Dzeko potrebbero saltare qualche turno e risparmiare energie preziose. La stagione è lunga, siamo giusto ai primi chilometri: per arrivare in fondo i gol sono la benzina necessaria".

(Gazzetta dello Sport)

 

tutte le notizie di