Ausilio: “Mazzarri? Insostenibile, aria contro già  prima della gara. E lui era…”

Ausilio: “Mazzarri? Insostenibile, aria contro già  prima della gara. E lui era…”

di Alessandro De Felice

Piero Ausilio, nel corso del suo intervento a Sky, ha parlato anche dei motivi che hanno spinto l’Inter ad esonerare Walter Mazzarri dopo il pareggio contro il Verona: “Nel calcio ci si ricorda solo delle ultime situazioni. Lui è stato un anno e mezzo, ha fatto bene, ha centrato gli obiettivi (EL), siamo rientrati in Europa, c’è stata una stagione in crescita, poi difficoltà ambientali. Le ultime partite a San Siro… si era rotto qualcosa fuori dal campo con l’ambiente interista, questo ricadeva su squadra, prestazioni, a livello di ansia. La situazione era insostenibile, allo stadio giocavi contro qualcosa prima di iniziare la partita, si respirava, si sentiva. Ciò non toglie quanto di buono ha fatto. E’ una situazione che è durata qualche mese, qualcosa si è rotto alla fine della scorsa stagione, sono poi venuti meno dei risultati. Anche lui la viveva come una cosa negativa, era anche lui poco tranquillo”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy