FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Legale Ferrero: “Era a Milano per trattare con Stankovic. Sampdoria non c’entra nulla”

Legale Ferrero: “Era a Milano per trattare con Stankovic. Sampdoria non c’entra nulla”

L'avvocato che difende Ferrero, Giuseppina Tenga, ha parlato ai microfoni di Radio Punto Nuovo

Andrea Della Sala

(ANSA) - GENOVA, 07 DIC - "Non mi intendo di calcio ma so che il presidente stava trattando con Stankovic per farlo diventare il nuovo allenatore della Sampdoria. Ecco perché al momento dell'arresto si trovava a Milano".

Il particolare, che rende la panchina del tecnico D'Aversa fortemente a rischio dopo la sconfitta casalinga per 1-3, è stato rivelato dall'avvocatessa Giuseppina Tenga, che difende Massimo Ferrero. Tenga ha parlato ai microfoni di Radio Punto Nuovo. "La Sampdoria non c'entra nulla, formalmente sarà costretto a dimettersi perché dal carcere, ovviamente, non può occuparsi di una società sportiva", ha aggiunto. E a proposito dell'inchiesta ha detto: "I fatti riguardano attività private di Ferrero, compreso il cinema, del 2003, con i fallimenti avvenuti nel 2017. Non discuto il provvedimento, ma il modo in cui si è svolta la vicenda. Evidentemente Ferrero dà fastidio a qualcuno" (ANSA).

tutte le notizie di