FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Ballotta: “Dzeko unica alternativa giusta per l’Inter. Ibra? Si sente Dio”

Getty Images

La riflessione dell'ex portiere nerazzurro sui terminali offensivi di Inter e Milan a poche ore dal derby di Milano

Daniele Vitiello

Marco Ballotta, ex calciatore dell'Inter, ha parlato dei due esperti di attaccanti di Milan e Inter ai microfoni di TuttoSport. Queste le sue considerazioni su Ibrahimovic e Dzeko: "Zlatan ed Edin sono due campioni ma sono diversi. Dzeko sembra accontentarsi, Ibra mai. Pioli sta facendo di tutto per farlo sentire il numero uno e Zlatan così sa che deve dare qualcosa di più. Ora anche Dzeko si sente importante. È fondamentale essere considerato dal proprio allenatore, avere la stima dei compagni dentro e fuori dal campo. Tutto questo ti fa dare qualcosa di più…".

La differenza tra i due? Spiega Ballotta: "Ibra è pieno di sé, è convinto di lui, si sente un Dio e questo lo fa essere più determinato di altri. Dzeko ha qualche alto e basso anche a livello mentale. A Roma era stato criticato per questo. Quando vai avanti con l’età il problema per un attaccante quando non fai gol è che sei vecchio. Al vecchio si danno sempre meno scusanti. Dzeko era l’unica alternativa giusta per l’Inter. Di meglio per qualità e prezzo sul mercato non c’era. E oggi sta facendo quello che sa fare…".

tutte le notizie di