FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Barone (Fiorentina): “Il calcio italiano deve cambiare: chiediamo più trasparenza”

Getty Images

Le dichiarazioni di Joe Barone, direttore generale della Fiorentina, sulla Serie A e il calcio italiano ai microfoni di Repubblica

Alessandro De Felice

Joe Barone, direttore generale della Fiorentina, ha rilasciato un'intervista ai microfoni del quotidiano La Repubblica. Il dirigente del club viola ha parlato dei problemi del calcio italiano, spiegando la posizione della società toscana in merito ad alcuni temi caldi:

Una delle battaglie di Commisso e della Fiorentina è quella per arginare i procuratori…

"Commisso e Barone non sono contro i procuratori, ma oggi il mercato è totalmente controllato da loro. A noi non piace il double dipping, ovvero quando un agente prende una percentuale da entrambe le parti. Sia dalla società dove risiede il suo calciatore, sia in quella dove vorrebbe che finisse al termine di una trattativa. Questo deve finire. Ci vogliono regole chiare, precise, che tutti devono rispettare".

Un esempio?

"Se c’è una quota, una percentuale: che sia quella. Sempre, fissa. Vogliamo continuare questa battaglia non per la Fiorentina ma per tutto il calcio, non solo quello italiano. A volte ci sentiamo da soli, invece tutte le società dovrebbero camminare insieme a noi".

E a livello di governance del calcio italiano?

"Qualcosa deve cambiare, è chiaro. Chiediamo più trasparenza. La Fiorentina è contro i fondi di private equity all’interno della Lega Serie A".

tutte le notizie di