FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Il Bayern Monaco vince il Mondiale per Club: battuto il Tigres. 6° titolo, tedeschi nella storia

Getty Images

Il club bavarese ha battuto in finale i messicani e si è aggiudicato il titolo di campione del mondo grazie alla rete di Pavard

Alessandro De Felice

Il Bayern Monaco è nella storia. Vincendo a Doha il Mondiale per club, battendo 1-0 i messicani del Tigres con rete di Pavard convalidata dopo 'check' al Var per una posizione dubbia di Lewandowski, la squadra tedesca ha vinto sei titoli in un anno, eguagliando il record del Barcellona di Guardiola e Messi, che fece altrettanto nel 2009. A questo proposito è bene ricordare che il Mondiale conclusosi oggi in Qatar è quello del 2020, rinviato a febbraio 2021 causa Covid. Al di là delle date, la realtà è che i prossimi avversari della Lazio negli ottavi di Champions League (per gli uomini di Simone Inzaghi sarà un Everest da scalare) hanno fatto l'en plein confermandosi la migliore squadra del mondo.

Getty Images

Bayern Monaco, Pavard decisivo

La finale di Doha è stata decisa dal Var, che ha annullato un gol di Kimmich nel primo tempo e convalidato quello di Pavard al 14' della ripresa. Ma forse, almeno così si recrimina da parte messicana, l'arbitro al video e quello in campo avrebbero dovuto controllare anche un sospetto tocco di mano di Lewandowskinell'azione del gol e non solo la posizione del polacco per capire se fosse o meno in fuorigioco. Fatto sta che il pallone è finito sui piedi di Pavard e il terzino campione del mondo anche con la nazionale francese l'ha spedito in rete. Così il Bayern, privo di Boateng per la vicenda che ha coinvolto la sua ex fidanzata in Germania e Muller perché positivo al Covid (aveva giocato la semifinale), è riuscito comunque a perforare il muro innalzato dal Tigres, il cui allenatore Ricardo Ferretti detto Tuca, carioca naturalizzato messicano, ha pensato che contro la corazzata bavarese la cosa migliore fosse difendersi affidandosi poi, per cercare il successo, a qualche giocata di Gignac, Gonzalez e Luis Quinones.

Getty Images

La mossa ha funzionato a metà, nel senso che il Bayern ha dovuto penare più del previsto per andare a segno e il temutissimo Lewandowski è rimasto a secco, però Neuer è rimasto inoperoso e l'unico sforzo lo ha fatto nel dopogara per sollevare la Coppa consegnatagli dal presidente della Fifa Gianni Infantino.

Al Ahly terzo: 3-2 al Palmeiras

Questo di Doha è stato anche il Mondiale dei tanti operai egiziani che lavorano in Qatar e che hanno fatto, sugli spalti, un gran tifo per l'Al Ahly campione d'Africa, che oggi ha prevalso ai rigori 3-2 sul Palmeiras nella finale per il terzo posto: per i brasiliani è stato un torneo iridato tutto da dimenticare.

(Fonte: ANSA).

tutte le notizie di

Potresti esserti perso