Beccalossi: “Icardi non è ancora nel pieno della maturità, sarà tra i top. L’Inter…”

Beccalossi: “Icardi non è ancora nel pieno della maturità, sarà tra i top. L’Inter…”

Le parole dell’ex centrocampista nerazzurro

di Marco Astori, @MarcoAstori_

Intervenuto negli studi di Sky Sport 24, l’ex centrocampista dell’Inter Evaristo Beccalossi ha parlato così in vista della sfida di stasera che vedrà i nerazzurri impegnati contro il Barcellona: “Chi prendo tra Mbappé, Suarez e Icardi? Io prendo Icardi, stravedo per lui: non è ancora nel pieno della sua maturità calcistica, ma fa già certe cose. Magari per un quarto d’ora non fa niente, poi arriva un pallone in area e te la butta dentro: grande goleador, in prospettiva sarà sicuramente tra i numeri uno. Nainggolan? Quando è entrato col Genoa si capiva che avrebbe giocato oggi. Sarà Icardi il finalizzatore, ma i tre dietro dovranno accorciare e sacrificarsi. Quando va in possesso l’Inter deve velocizzare. San Siro pieno, c’è entusiasmo: è l’occasione per far vedere chi è l’Inter. Nainggolan è un trequartista anomalo: si sa inserire molto bene, è forte fisicamente e recupera palloni per ripartire. Ma ormai il trequartista è sparito: nel 2010 c’era Sneijder, ma i giocatori fondamentali erano Pandev ed Eto’o che facevano lavoro di copertura. Mi aspetto una gara di questo tipo. Borja Valero? Non ha le caratteristiche di assistman: il trequartista che dà la palla gol è un giocatore che non c’è più purtroppo”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy