Bene, ma non benissimo: Inter alla pari con la Juventus, ma nella corsa Champions…

Sentimenti contrastanti dopo il pareggio contro i bianconeri

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

L’Inter esce dalla sfida con la Juventus con un 1-1 che lascia sensazioni contrastanti: se da una parte c’è la soddisfazione per aver giocato alla pari contro i campioni d’Italia, dall’altro c’è il rammarico per non aver sfruttato l’occasione, senza dimenticare che le dirette concorrenti per la qualificazione alla prossima Champions League hanno l’opportunità di riavvicinarsi. Così scrive La Gazzetta dello Sport: “Alla fine l’Inter ha lo sguardo un po’ così, come quando esci da un colloquio di lavoro e non sai come è andata. Ha ragione a essere soddisfatta della prestazione. Ha guardato i pluri-campioni negli occhi senza abbassarli. Ha giocato un’ottima partita per un’ora e ha segnato un gol stupendo con Nainggolan: esterno al volo che ha evocato quello di Maicon nel 2010 alla Signora. Ma ha sprecato le occasioni per chiudere il match e ha concesso alla Juve di risalire nella ripresa, trascinata dall’orgoglio di Cristiano Ronaldo che vuole a tutti i costi la corona del gol, dopo quelle di Inghilterra e Spagna: rete numero 20 per lui. E così la Roma, che ha calendario più morbido, è risalita a -4 e, tra oggi e domani, anche Milan e Atalanta avranno la possibilità di accorciare in chiave Champions. Bene, ma non benissimo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy