Bergomi: “Conte valore aggiunto di quest’Inter. Analogie con Trapattoni? Sono diversi perché…”

Le parole dell’ex capitano nerazzurro

di Gianni Pampinella

In una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport, a Beppe Bergomi viene chiesto se vede analogie tra Antonio Conte e Giovanni Trapattoni. “Sono molto diversi, anche perché la professione di allenatore è cambiata davvero tanto. Trap sapeva motivare parecchio, ma aveva anche la capacità di allentare la presa. Viveva la sconfitta in maniera diversa rispetto a Conte, che è un grandissimo allenatore ma in quei momenti, per carattere, va un po’ in difficoltà”.

Getty Images

Ma secondo lei ha definitivamente raddrizzato la rotta dopo un inizio difficile, proprio come fece Trap allora?

«Conte è il valore aggiunto di quest’Inter: non ha la rosa più forte della A ma, con tutte le difficoltà del caso, sta costruendo una squadra solida che ha tutto per arrivare in fondo al campionato. Lo capisco quando prova a combattere contro la negatività che a volte si respira nell’ambiente: a modo suo, vuole solo che tutti remino dalla stessa parte. Noi eravamo più pronti e coperti in tutte le caselle: fu più facile risalire la corrente».

(Gazzetta dello Sport)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy