Biasin: “Senza furore? Macché, ecco perché l’Inter non ha vinto. Non è squadra di Conte se…”

L’opinione di Biasin su Atalanta-Inter

di Marco Macca, @macca_marco

A chi lo accusava di non avere più lo stesso furore di sempre, Antonio Conte ha risposto a modo suo, respingendo ogni accusa. Fabrizio Biasin, nel suo editoriale per TMW, dà il suo punto di vista sul difficile momento dell’Inter:

Conte si professa tranquillo e invita coloro che non vedono “furore” a posare il fiasco. Ci sta. Il fatto è che “il furore” può essere un aspetto, ma viene certamente dopo questioni molto più, diciamo così, importanti. L’Inter a Bergamo non ha pareggiato per mancanza di furore, ma per la capacità di Gasperini di capire la partita dopo lo svantaggio e portarla dalla sua parte. Ha azzeccato i cambi e pure la variazione tattica. Dall’altra parte Conte si è limitato a mettere sul campo gente fresca, ruolo per ruolo. Totale: l’Atalanta ha cambiato faccia, l’Inter si è spaventata. E una squadra spaventata non è una squadra di Conte“.

(Fonte: TMW)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy