Carnevali: “Marotta top player, ma trattare con lui è impossibile. Zhang? Ha per l’Inter…”

Carnevali: “Marotta top player, ma trattare con lui è impossibile. Zhang? Ha per l’Inter…”

Le parole dell’ad del Sassuolo

di Marco Astori, @MarcoAstori_

Intervenuto ai microfoni de La Gazzetta dello Sport, l’amministratore delegato del Sassuolo Giovanni Carnevali ha parlato dei rapporti di mercato con l’Inter e la Juventus: “Un asse con la Juve o con l’Inter? Il Sassuolo semmai è il giardino d’Europa. Dopo gli affari con il Chelsea (Boga) ora abbiamo stretto un patto con il Barcellona (Marlon) e il nostro vanto sarà quello di pescare i migliori talenti del Continente”.

Intanto c’è una Juve meno amica che in passato.
 “Affrontiamo una delle squadre più forti d’Europa e siamo più esperti dopo sei stagioni di A. Contro di loro bisogna essere perfetti. Stop. Non vedo altri spunti”.
Ora tutti pensano che virerete sull’Inter.
“Coi nerazzurri abbiamo già un buon rapporto: ad agosto con Ausilio abbiamo chiuso Politano. Ma in questi anni abbiamo fatto i maggiori affari con la Roma: Lorenzo Pellegrini ne è la prova”.
Però con Marotta alla Juve tutto era più facile.
“Sbagliato. È uno dei dirigenti più capaci, abbiamo lavorato insieme 6 anni tra Monza, Ravenna e Como: è stato il mio maestro, siamo amici. Ma trattare con lui è impossibile”.
Cioè?
“È rigoroso, dura smuoverlo quando tutela gli interessi della sua società. In occasione dei miei no per Zaza e Berardi in bianconero, lo dissi a Paratici: Fabio è più comprensivo. E non vedo nubi tra noi. Ho un buon rapporto anche con Allegri: a Pavia nel ‘90 lui giocava e io ero d.g.: da lì facemmo il salto”
E qual è il ruolo dell’Inter?
“Marotta è un top player e la famiglia Zhang ha grandi progetti. Vinceranno presto, ma soprattutto aiuteranno a crescere la Serie A”.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy