Carrick: “Dopo Barça-Manchester ho sofferto di depressione per due anni. Dite che è…”

Carrick: “Dopo Barça-Manchester ho sofferto di depressione per due anni. Dite che è…”

L’ex giocatore del Manchester United ritorna sulla finale di Champions del 2009 persa contro il Barcellona

di Gianni Pampinella

Michael Carrick, ex capitano del Manchester United, ha svelato uno dei suoi più grandi segreti della sua vita personale. L’ex centrocampista britannico, che ha appena pubblicato la sua autobiografia, ha ammesso di aver avuto una depressione per quasi due anni. Carrick ha sofferto di depressione dopo aver perso la finale di Champions League contro il Barça nel 2009 a Roma per 2-0, con gol di Eto’o e Messi. “È stato il peggior momento della mia carriera sportiva. È stato in qualche modo il punto più basso della mia carriera e davvero non so perché. Sono rimasto deluso dalla partita più importante della mia carriera“. Durante quella finale, un errore di Carrick spianò la strada al gol di Eto’o: “Non mi capacito di quel passaggio sbagliato, ho sofferto di depressione per due anni. Dite che non è normale soffrire così per un match, ma avevo un peso terribile dentro”.

(Mundo Deportivo)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy