Inter, Cassano: “Lukaku andrebbe in guerra per Conte”

Inter, Cassano: “Lukaku andrebbe in guerra per Conte”

Cassano, ospite di ‘Tiki Taka’, ha detto la sua sull’Inter dopo la vittoria nel derby

di RedazioneFC1908

Antonio Cassano ha parlato dagli studi di ‘Tiki Taka’, su Italia 1, dell’Inter, da sola in testa alla classifica e reduce dal successo contro il Milan nel Derby: “È stata una partita bella solo da un lato, non dall’altro. C’è stata troppa differenza a livello di personalità e di intensità, ma non di gioco. L’Inter ha quello che vuole Conte: andare a mille all’ora e pressare“.

Sulle parole di Conte: “La cosa più bella che ho sentito da Conte è ‘Non ho giocatori che mi cambiano la partita’. Godin? i giocatori che cambiano le partite sono le mezze punte e gli attaccanti“.

Cassano parla anche delle tifoserie di Milan e Inter: “Le coreografie a Milano sono sempre stupende, da una parte e dall’altra“.

Il rapporto tra Conte e Lukaku: “Lui (Conte, ndr) è quello che l’ha sponsorizzato e l’ha voluto a tutti costi per la sua idea di gioco. L’ha avuto e Lukaku è il classico giocatore che può andare in guerra per Conte. La rete? È stato un gran gol ma non si può prendere un gol in 5 contro 1″.

Infine l’azione che poteva indirizzare il Derby verso altri canali: “Suso sbaglia a non allargare su Leao: lì poteva cambiare la partita“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy