Chi va in Champions se la serie A non riparte? “Fuori l’Inter se la Uefa decidesse…”

Tre ipotesi secondo il giornalista di Repubblica, Fulvio Bianchi

di Redazione1908

Nel caso in cui il campionato non dovesse ripartire si analizzano già le ipotesi per determinare il piazzamento in Champions League. Un’altra problematica per nulla banale. Ecco tre ipotesi affiorate finora, secondo il giornalista di Repubblica Fulvio Bianchi: “Per quanto riguarda le Coppe europee, ci sono invece diverse correnti di pensiero. Qualcuno vorrebbe tenere conto della classifica della scorsa stagione, considerando questa non valida visto che si è fermata alla 26a giornata. Ipotesi poco probabile. Se la decisione dovesse spettare al consiglio federale della Figc verrebbero indicate all’Uefa per le Coppe europee 20-21 le prime della classifica di questa annata: quindi, in Champions andrebbero Juventus, Lazio, Inter e Atalanta. Ma le Federazioni decidono quando i campionati sono conclusi. Esiste quindi un’altra possibilità, che a decidere sia l’Uefa, visto che la questione potrebbe riguardare non solo l’Italia: si prenderebbe in esame il ranking Uefa. In questo caso in Champions andrebbero Juventus (n.5 nel ranking), Roma (n.15), Napoli (n.16) e Lazio (n.36). Resterebbero fuori Inter e Atalanta, rispettivamente n.50 e 51. Tutto è ancora da stabilire, ma l’ultima parola potrebbe spettare a Ceferin”.

(Repubblica)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy