Cobolli: “Paratici premiato? Voleva vendere Dybala e Higuain! E’ il secondo di Marotta che…”

Cobolli: “Paratici premiato? Voleva vendere Dybala e Higuain! E’ il secondo di Marotta che…”

Critiche dell’ex presidente della Juventus al ds bianconero

di Marco Macca, @macca_marco

Intervenuto ai microfoni di TMW Radio, Giovanni Cobolli Gigli, ex presidente della Juventus, non ha risparmiato critiche al direttore sportivo bianconero, Fabio Paratici, premiato ieri a Piacenza come “Piacentino Benemerito 2019”. Ecco le sue parole:

PARATICI – “Sinceramente non ho mai capito cosa pensa Paratici. Mi stupisce siano riusciti a dargli un premio dopo la campagna acquisti portata avanti quest’anno: stava provando a vendere giocatori come Dybala e Higuain, per fortuna non c’è riuscito. Detto questo, se la Juventus non riuscisse ad avere lo stesso peso di Real Madrid o altre big europee sarebbe un problema, visto il livello raggiunto dai bianconeri. Sono abbastanza convinto anche io che le Merengues abbiano favorito l’assegnazione del Pallone d’Oro a Modric, forse Perez ha provato a far scontare qualcosa a CR7. Mi sembra che ammettere la debolezza bianconera rispetto agli altri top club costituisca, da parte di Paratici, una mancanza di professionalità“.

MAROTTA – “Parliamo di un secondo di Marotta che non è in grado di fare il primo violino. Fossi nei panni del presidente Agnelli, persona che stimo molto, farei le mie valutazioni. Chiellini? E’ un ragazzo intelligente e veemente a livello caratteriale; la sua frase è più giustificabile, mostra rispetto e protezione nei confronti di un compagno di squadra“.

(Fonte: TMW Radio)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy