Commisso su Chiesa: “Il mio lavoro è quello di amare i miei giocatori. Federico ha capito che…”

Il presidente delle Fiorentina in un’intervista al Corriere dello Sport

di Redazione1908

“Penso che Federico abbia capito l’ambizione che abbiamo, nei prossimi cinque anni punteremo in alto. Vogliamo che la Fiorentina diventi un punto di arrivo, e non più di passaggi, per i calciatori. Vorrei che Chiesa, Castrovilli e Vlahovic diventassero delle bandiere della Fiorentina. Chiesa l’ho riempito di attenzioni quando è venuto in tournée in America, ma coccolo anche Castrovilli, Vlahovic. Con i ragazzi che hanno avuto il Covid 19 mi facevo sentire tutti i giorni quando non stavano bene. Il mio lavoro è quello di amarli”, ha dichiarato Rocco Commisso ai microfoni del Corriere dello Sport.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy