Condò: “Lautaro? Non sarei sorpreso da uno scenario. Inter non venderà Eriksen, chiederà a Conte…”

Condò: “Lautaro? Non sarei sorpreso da uno scenario. Inter non venderà Eriksen, chiederà a Conte…”

Il giornalista ha parlato del danese e di come debba migliorare il feeling con i compagni. E ha detto la sua anche su Lautaro

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Paolo Condò, a Skysport, ha parlato di Eriksen e Lautaro Martinez. Questo è il punto di vista del giornalista sui due giocatori: «Il danese l’ho visto io, i compagni no. Quando la palla ce l’aveva Brozovic spesso lui era vicino ad un avversario ed era impedito il passaggio diretto. Vedo pigrizia da parte di Eriksen per liberarsi dall’avversario, ma anche pigrizia da parte del croato nel fare il movimento per andare a cercare il compagno. Mollarlo dopo sei mesi sarebbe una sconfitta per la società che non credo l’Inter voglia avere. Si chiederà a Conte di provare ancora almeno per un anno ad integrare il giocatore».

A proposito dell’argentino ha detto: «I nerazzurri, se cederanno Lautaro, devono prendere un calciatore di pari forza ed età. Il Barça dovrebbe vendere Griezmann ma è fuori portata lo stipendio di 18 mln all’anno. Si potrebbe pensare anche ad uno scambio con il francese ma con quell’ingaggio è impensabile fare una trattativa del genere. Non sarei sorpreso, conoscendo l’ambiente blaugrana, se Lautaro rimanesse a Milano». 

(Fonte: SS24)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy