Condò: “Inter-Benevento è la partita tra gli ultradepressi e gli ultraentusiasti. C’è…”

Il giornalista ha parlato della gara di sabato sera e ha parlato di una ‘strana congiunzione astrale che terrorizza gli interisti’

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Paolo Condò, su SkySport, ha parlato di Inter-Benevento e ha sottolineato questo: “La partita di sabato sera è un match tra i ricchi ultradepressi e dei poveri (di punti) ultraentusiasti per la vittoria in rimonta contro il Crotone. C’è una congiunzione astrale strana e i miei amici interisti sono terrorizzati. Il primo punto in classifica lo hanno fatto contro il Milan segnando con il loro portiere quindi c’è da stare attenti. Se vince come dovrebbe finire, con l’Inter che vince, si stoppa il termometro della depressione nerazzurra e sarà una sentenza sulla salvezza del Benevento. De Vrij? Uno dei migliori della Serie A, può far comodo a chiunque, è chiaro che ci si chiede se l’Inter rivoluzionerà la propria rosa o se cambierà alcuni elementi per proseguire. Sarà essenziale la Champions League. Il difensore della Lazio nella difesa dell’Inter ci sta bene sia in caso di rivoluzione, sia in caso di innesti“.

(Fonte: SS24)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy