Libero – Inter, lettera di Conte a Babbo Natale: “Niente pacchi”. Sarebbe tranquillo se…

Il quotidiano riguarda al mercato in chiave festiva e parla di acquisti che farebbero felici gli allenatori, compreso quello nerazzurro

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Cosa ci avete messo tra i desideri di Natale? Sempre ammesso che ne abbiate ancora. Ma chissà che questa prima parte di stagione dell’Inter non vi abbia fatto ricominciare a sperare in qualcosa. Che l’aria sia cambiata lo capiscono pure i muri, ma questo non basta a ritornare a giorni bellissimi di fasti e feste. Il campionato è ancora lungo e Conte lo ha detto a tutti chiaro e forte. “Piedi per terra e lavoro, lavoro, lavoro”. Sa che senza quello non si arriva da nessuna parte, quindi zero distrazioni e compiti per le vacanze per tutti.

Pure per il club che ora deve trovare il modo di dargli una mano rinforzando la rosa, per provare a lottare fino in fondo. Libero il quotidiano pensa alle feste di Natale e alle letterine che i tecnici scriveranno. Mercato e ancora mercato tra i desideri. E l’Inter ha bisogno di rinforzi. Più che sogni sono necessità. E l’ex ct è stato ‘un bimbo’ buono quindi, niente pacchi, e soprattutto regali richiesti. Babbo Suning deve almeno provare ad accontentarlo.

Manderà per questo i suoi folletti nerazzurri (chiamateli dirigenti se non ci credete al Natale) a trattare per almeno tre acquisti: “Llorente (scambio di prestiti con Politano), Vidal (Kulusevski è per giugno) e Marcos Alonso”, secondo il giornale. Poi ci sono i rientri di Sensi, Sanchez e Barella da gestire. “Con questi sei, Conte sarebbe tranquillo”, scrive il giornale.

(Fonte: Libero il quotidiano)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy