CdS – Mercato, Conte sembrava anestetizzato, ora appare rassegnato. Ma c’entra…

L’allenatore nerazzurro ha parlato nella conferenza stampa delle difficoltà su nuovi acquisti e cessioni

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Antonio Conte ha parlato in conferenza stampa in generale e con una sola frase significativa del calciomercato dell’Inter spiegando che in sostanza Vecino potrebbe diventare un rinforzo. A commento di quanto detto l’allenatore prima della sfida con la Roma, il Corriere dello Sport scrive: “A inizio stagione sembrava anestetizzato: una bella differenza rispetto a quando sferzava ripetutamente la società, finendo per entrare in rotta di collisione con la dirigenza. Ora, invece, Conte dà l’impressione di essere quasi rassegnato davanti alla situazione che si è venuta a creare. E il mercato senza risorse è solo una delle spiegazioni. C’entra, visto come ne parla il tecnico nerazzurro quando gli viene chiesto di Vecino, uno che avrebbe dovuto andare via a gennaio e che, invece, potrebbe rivelarsi l’unico effettivo rinforzo per il centrocampo”.

Ovviamente sull’Inter pesano anche le notizie che stanno arrivando sulla società. Conte dice che i suoi faranno il massimo per concentrarsi solo sul campo. Tutta la Serie A vive un momento delicato per i mancati introiti e le tante spese ma per il club nerazzurro si sta parlando di cessioni di quote da parte di Suning. Tutto da vedere ma impossibile che l’attenzione non ricada pure sulle questioni societarie. 

(Fonte: CdS)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy