Coronavirus, Malagò: “Lo sport si fermi in zone a rischio. Sono in contatto con le autorità”

Coronavirus, Malagò: “Lo sport si fermi in zone a rischio. Sono in contatto con le autorità”

Le dichiarazioni del presidente del Coni a proposito dell’emergenza coronavirus

di Gianni Pampinella

“Sono in contatto con le autorità che hanno la responsabilità, il diritto e dovere di prendere iniziative e precauzioni. Se ci sono autorità governative e rappresentanze locali che faranno ordinanze per la sicurezza dei cittadini, lo sport si deve immediatamente adeguare”. Lo ha detto a proposito dell’emergenza coronavirus il presidente del Coni, Giovanni Malagò, a margine di Benvenuto Brunello a Montalcino (Siena). “Se c’è una manifestazione dove si verifica uno di questi casi, lì lo sport si deve fermare”, ha aggiunto.

(ANSA)

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy