Coronavirus, rinviata City-Arsenal a causa…dell’Olympiakos: alcuni giocatori in quarantena

Coronavirus, rinviata City-Arsenal a causa…dell’Olympiakos: alcuni giocatori in quarantena

Manchester City-Arsenal rinviata a data da destinarsi. Anche la Premier deve fare i conti con l’emergenza Coronavirus

di Redazione1908

Manchester City-Arsenal rinviata a data da destinarsi. Anche la Premier deve fare i conti con l’emergenza Coronavirus e il recupero della 28esima giornata del massimo campionato inglese non verra’ disputato.

“La decisione di rinviare il match e’ stata presa per motivi precauzionali e su consiglio dei medici dopo aver appreso che alcuni membri dell’Arsenal sono venuti a contatto con il presidente dell’Olympiacos, Evangelos Marinakis, positivo Covid-19”, ha reso noto in un comunicato il City.

Il club londinese, eliminato proprio dalla squadra ateniese in Europa League, ha anche annunciato che “alcuni giocatori e quattro dirigenti sono stati messi in quarantena per 14 giorni presso il proprio domicilio. Il rischio che siano stati contagiati e’ molto basso – sottolinea l’Arsenal – ma abbiamo seguito alla lettera le direttive del governo che raccomandano a tutte le persone entrate in contatto con individui positivi di restare a casa per 14 giorni”.

Coronavirus, spostamenti ok solo per 4 motivi: scarica qui modulo per l’autocertificazione

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy