Repubblica – Effetto Coronavirus: tra i dilettanti oltre 200 mila ragazzi rischiano di stare senza calcio

Repubblica – Effetto Coronavirus: tra i dilettanti oltre 200 mila ragazzi rischiano di stare senza calcio

Tra le conseguenze dell’epidemia di Covid-19 c’è proprio il rischio di fallimento per oltre il 30% delle società dilettantistiche

di Alessandro De Felice, @aledefelice24

La Serie A ma non solo. L’intero mondo del calcio si trova a dover fare i conti con la profonda crisi economica causata dall’epidemia di Coronavirus. Lo stop di sport e attività commerciali causa gravi perdite che avranno inevitabilmente ripercussioni in futuro.

Nell’edizione odierna, La Repubblica va ad analizzare le conseguenze del Covid-19 sul calcio dilettantistico, un mondo che coinvolge 66 ila squadre di oltre 12 mila società. Secondo il quotidiano oltre 200 mila ragazzi rischiano di restare senza calcio. Il 30% delle società rischia, infatti, di sparire quando la situazione sarà tornata alla normalità.

Dei 680 mila ragazzi (il 20% della popolazione) tra i 5 e i 16 anni tesserati, almeno 200 mila rischiano di non poter continuare. Intanto la Lega Dilettanti si è attivata e ha chiesto un contributo pubblico di 12,5 milioni di euro per poter compensare le mancate entrate delle squadre che non potranno iscriversi nella prossima stagione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy