Coronavirus, UFFICIALE stop della Bundesliga: “Casi sospetti, l’obiettivo è finire la stagione entro…”

Coronavirus, UFFICIALE stop della Bundesliga: “Casi sospetti, l’obiettivo è finire la stagione entro…”

Il comunicato ufficiale della Federcalcio tedesca, che ferma i primi due campionati per combattere la diffusione del Coronavirus

di Alessandro De Felice, @aledefelice24
Bundesliga

La Deutsche Fußball Liga si arrende e ferma la Bundesliga e la 2.Bundesliga. Dopo lo stop dei maggiori campionati d’Europa (tra cui Serie A, Premier League, Ligue 1, Liga), la Federcalcio tedesca ha annunciato lo stop delle due leghe professionistiche con un comunicato apparso sul sito ufficiale. Una decisione che aveva già creato dibattito, con le differenti posizioni: c’è chi spingeva per continuare a giocare come Rummenigge e chi per lo stop come Thiago Alcantara, che ha attaccato duramente definendo “irresponsabili” i membri della DFL.

Alla luce della situazione della giornata odierna con le nuove infezioni da Coronavirus e i corrispondenti casi sospetti in connessione diretta con la Bundesliga e la Bundesliga 2, la DFL ha deciso in breve tempo di rinviare la 26° giornata, che doveva prendere il via oggi in entrambi i campionati. Inoltre, il comitato annuncia che l’assemblea generale dei club professionisti si riunirà il prossimo lunedì e che i match sono sospesi fino al 2 aprile, compresa la pausa per le partite tra le nazionali“.

“Tra i motivi alla base della decisione ci sono i sospetti contagi di Coronavirus tra persone che fanno parte di alcune squadre. Dopo l’Hannover in 2.Bundesliga, l’autorità sanitaria ha prescritto la quarantena per l’intera squadra del Norimberga. L’obiettivo è terminare la stagione entro l’estate, per salvaguardare il valore sportivo e perché la fine anticipata potrebbe avere conseguenze molto gravi per alcuni club“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy