FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Correa, più che un’alternativa per l’Inter. Un ricordo stuzzica la mente di Inzaghi

ROME, ITALY - OCTOBER 16: Joaquin Correa of FC Internazionale in action during the Serie A match between SS Lazio and FC Internazionale at Stadio Olimpico on October 16, 2021 in Rome, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)

Il tecnico ha sfidato più volte nei derby di Roma Spalletti, mandandolo in crisi con Felipe Anderson e Immobile

Andrea Della Sala

In vista della sfida di domenica sera con il Napoli, il tecnico dell'Inter Simone Inzaghi potrebbe far riposare Dzeko e schierare la coppia d'attacco Correa-Lautaro. Dopo la gara con Spalletti, i nerazzurri avranno lo Shakhtar in Champions, sfida che non possono permettersi di sbagliare.

 Getty Images

"Lautaro-Correa hanno giocato dall’inizio insieme solo due volte, in questa stagione. Sarebbe un inedito a livello di big match, ma anche una tentazione tattica che in qualche modo richiama il passato delle sfide tra Inzaghi e Spalletti, che ai tempi del derby di Roma mandava in crisi la difesa del tecnico toscano giocando con Immobile e Felipe Anderson a supporto. Sono passati anni, anche l’impostazione tattica del Napoli di oggi è diversa da quella della Roma di ieri. Ma il ricordo c’è e vale quasi una tentazione...simbolica. C’è poi da tenere presente un altro punto: a differenza delle scorse settimane oggi Correa sta bene, ha risolto i problemi fisici e ha tutta la fiducia dell’allenatore dalla sua. Nella testa dell’allenatore è molto più che un’alternativa. È un titolare aggiunto, alla pari degli altri due: non fosse così, non avrebbe spinto la società a investire 30 milioni di euro dopo la cessione di Lukaku, in estate", si legge su La Gazzetta dello Sport.

tutte le notizie di