CorSera – Inter a Verona per capire se è fuori dal tunnel. Mancini mai così in difficoltà 

CorSera – Inter a Verona per capire se è fuori dal tunnel. Mancini mai così in difficoltà 

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

I numeri di Verona-Inter, una partita che deve dire a Mancini se il suo tour de force negli allenamenti svolti in settimana alla Pinetina è servito quantomeno a risvegliare l’orgoglio dei suoi ragazzi inesistente nella gara del sabato santo contro il Parma, ultimo in classifica. “Il Verona dirà se la festa del lavoro nerazzurro, durata una settimana intera, Pasqua compresa (allenamento alle 8), è servita a far uscire l’Inter dal tunnel nel quale si è infilata con gli ultimi risultati di San Siro. Nemmeno il Verona (non batte l’Inter in casa da 23 anni) viene da un risultato brillante: vinceva 3-0 con il Cesena in casa ed è finita 3-3, ma se Icardi non segna dall’8 marzo (a Napoli), Toni è in forma splendida (doppietta al Cesena e 15 gol come l’attaccante interista). All’andata (9 novembre), il 2-2 di Inter-Verona era costato la panchina a Mazzarri; cinque mesi dopo, Mancini, che tutto ha provato e riprovato, faticando come mai in carriera, non è ancora riuscito a vedere la luce di un nuovo giorno e di un nuovo gioco. Qualche segnale c’era stato, a inizio anno, ma adesso la situazione appare in totale involuzione“, è quanto scrive Fabio Monti sul Corriere della Sera in edicola oggi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy